Per info contattaci al
+39 0761 228317

Il LASER nel TRATTAMENTO PARODONTALE NON CHIRURGICO - NUOVO PROGRAMMA

1 Aprile 2023

MILANO
Novotel Cà Granda – viale Suzzani, 13

CORSO TEORICO-PRATICO

Crediti: 11

ACCREDITATO PER ODONTOIATRI ED IGIENISTI DENTALI

Codice: 44104

Marisa Roncati Parma Benfenati

Laureata in Lettere Classiche, nel 1981 presso l'Università di Bologna.
Laureata in Odontoiatria e Protesi Dentaria, presso l’Università di Ferrara, nel 2000.
Igienista Dentale, diplomata a Boston, U.S.A., nel 1984, presso la Forsyth School, Harvard University.
Prof. a c. Corso di Laurea in Igiene Dentale dell’Università di Bologna (1991-2002) e di Ferrara (2002-2006).
Prof. a c. Corso di Laurea in Igiene Dentale dell’Università Politecnica delle Marche (2008- attuale). Presidente Prof. Angelo Putignano
Docente Titolare del modulo didattico “Follow up ed igiene professionale post protesica” al Master Universitario di II livello di Bologna di Protesi ed Implantoprotesi con Tecnologie Avanzate. Direttore Prof Roberto Scotti, 2008-attuale.
Insegnante all’European Master Degree on Laser Applications (EMDOLA). Università la Sapienza, Roma, Direttore Prof. Umberto Romeo, 2009.
Attuale insegnante al Master Universitario di II Livello in Chirurgia e Patologia Orale, Università degli Studi di Parma, Direttore Prof. Paolo Vescovi, 2013-2015.

Abstract

Dettagli

È essenziale che il trattamento non chirurgico sia sempre specifico e personalizzato alle esigenze di ogni singolo paziente, eseguito dopo una corretta diagnosi, che è assolutamente cruciale. La strumentazione parodontale non chirurgica è necessaria come trattamento iniziale, e come terapia di mantenimento, di qualsiasi patologia infiammatoria, placca indotta, del cavo orale.

Nella fase strumentale può essere indicato utilizzare tecniche e mezzi di ultima generazione. La tecnologia laser rimane comunque una strategia aggiuntiva, mai da considerare come monoterapia.
Una tecnologia sempre più emergente anche nel campo della parodontologia non chirurgica è rappresentata dal Laser a lunghezza d’onda compresa tra 808 e 980 nanometri, nello spettro dell’infrarosso, con sorgente all’arsenuro di gallio, più comunemente chiamato diodo.
Il laser è una radiazione luminosa con una lunghezza d’onda monocromatica, unidirezionale e coerente. Si utilizzano potenze diverse per attivare un’interazione fototermica che agisce sui diversi tessuti biologici. Il laser a diodo dimostra buona affinità, specialmente per i tessuti molli. Può andare a diretto contatto con le superfici implantari e può essere utilizzato nel trattamento della peri-implantite, di natura batterica, di grado lieve o moderato.
Il LASER a DIODO e il laser a ERBIO possono rappresentare un ausilio alla Strumentazione Parodontale Non Chirurgica.
Si discuteranno: indicazioni, limiti e protocolli clinici. Il laser è uno strumento che non sostituisce le metodiche tradizionali, ma può offrire benefici aggiuntivi, se utilizzato con protocolli adeguati, suggeriti da un'attenta revisione della letteratura odontoiatrica, basata sull'evidenza. Saranno presentati numerosi casi clinici, attraverso video e animazioni didattiche, con un follow-up da 1 a 18 anni, a supporto dell'uso aggiuntivo di tale metodica, illustrando la tecnica operativa in dettaglio, comprensiva di parametri di utilizzo.
Infine si affronterà un argomento particolarmente emergente: la peri-implantite.
Il trattamento non chirurgico di tale condizione è di sicuro successo in caso di mucosite. In caso di perdita irreversibile e progressiva di supporto osseo, la soluzione non-chirurgica non è predicibile, tuttavia è raccomandata come prima fase terapeutica. In alcuni casi, ben documentati, può determinare risultati definitivi molto soddisfacenti. In altri casi, ampiamente illustrati, può contribuire a prolungare, in modo significativo, la sopravvivenza di impianti compromessi. Il protocollo, particolarmente composito e differenziato, associato all'utilizzo del laser a diodo, verrà descritto e spiegato con immagini cliniche spesso abbinate a disegni.

OBIETTIVI FORMATIVI
Il corso si prefigge gli obiettivi di insegnare ai partecipanti attraverso le esercitazioni pratiche, su modello di arcata e su modello animale, le tecniche per eseguire una strumentazione parodontale e peri-implantare non chirurgica efficace LASER assistita.

Programma

PROGRAMMA

Il corso vuole avere un’impostazione prevalentemente pratica, utilizzando modelli didattici e tessuti animali, per cui le esercitazioni pratiche inizieranno subito dopo il coffee-break della mattina e si prolungheranno anche nel pomeriggio. Gli argomenti teorici saranno svolti nella prima parte della mattinata e al termine della parte pratica.

• Il LASER a DIODI come ausilio alla Strumentazione Parodontale Non Chirurgica: indicazioni, limiti e protocolli
• Tecnica Operativa
• Come proporre il laser a paziente
• Laser protezione
• Trattamento alternativo e gestione di recidive
• Breve Revisione critica della Letteratura
• CASI CLINICI con FOLLOW UP
• Foto-Biostimolazione. La terapia fotodinamica senza coloranti nel trattamento di parodontiti e di peri-implantiti
• Decontaminazione profonda, con strumenti manuali/meccanici + laser + antimicrobici
• Esercitazioni pratiche su manichini e su modello animale.
• Versatilità dello strumento laser nella pratica quotidiana. Trattamento di Afte, herpes, cheiliti angolari e mucositi.
• Terapia eziologica laser assistita nel trattamento delle malattie parodontali e peri-implantari con Laser a diodo e a erbio
• Rimodellamento della mucosa, gengivoplastica e frenulectomia.
• Protocollo di utilizzo in caso di sensibilità dentinale
• Attivazione efficace della fibra del laser a diodo
• Quando attivare e quando no

PER IL CORSO NON È NECESSARIO ALCUN ACQUISTO.
Si raccomanda vivamente che ogni partecipante porti con sé lo strumentario parodontale che normalmente utilizza PER RICEVERE CONSIGLI PERSONALIZZATI (strumenti manuali, universali e/o area specifica, una pietra per affilare di qualsiasi tipo, vaselina bianca per lubrificare la pietra, UNA lente di ingrandimento oppure i propri occhiali da lavoro con sistema di ingrandimento). Importante avere strumenti consumati, non nuovi, per le esercitazioni pratiche di affilatura degli strumenti parodontali non chirurgici (anche strumenti “trovati nei cassetti del proprio ambulatorio” anche se mai utilizzati, magari potremmo insieme trovare indicazioni d’uso, previa affilatura).

.

8,30
_ registrazione
9,00 _ inizio lavori
13,00 _ pausa pranzo
14,00 _ ripresa lavori
18,00 _ chiusura lavori

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino IVA inc.: € 448,96

Prezzo agevolato: + IVA € 288,00

FINO AL: 28-01-2023

IVA inclusa € 351,36

* Campi obbligatori

Utilizziamo i cookies sul nostro sito per consentirti una migliore esperienza di navigazione ed acquisto ed utilizzare i dati per fini statistici in modo anonimo. Cliccando su "Accetta" o scorrendo la pagina verso il basso acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies.