Registrati

Total Face Approach l’evoluzione dell’odontoiatria

Total Face Approach l’evoluzione dell’odontoiatria

La chirurgia implantologica degli ultimi 20 anni ha rivoluzionato in modo sostanziale il concetto di sostituzione degli elementi dentali persi per problemi parodontali, processi cariosi o traumi. Il mito della ricostruzione bionica delle parti del corpo andate perse è sicuramente per alcuni organi divenuto ormai una realtà consolidata, confermata da anni di ricerca e di attività clinica. In nessun campo della medicina ricostruttiva come nella implantologia dentaria si sono ottenuti in relativamente pochi anni risultati così brillanti. Attualmente si può affermare che in quasi ogni caso di perdita di elementi dentari tali elementi possono essere sostituiti seguendo iter chirurgici e protesici di consolidata efficacia. Tuttavia la sostituzione di elementi persi con elementi dentari il cui sostegno è garantito da nuove radici in titanio è una procedura chirurgico- protesica sofisticata che richiede approfondite conoscenze di biologia ossea, di chirurgia e protesi. L’apparato masticatorio può sembrare semplicisticamente un insieme di singoli elementi inseriti nel contesto del cavo orale, questo approccio semplificato non tiene conto degli aspetti funzionali ed estetici che non si limitano ad distretto oro-facciale. L’estetica facciale può essere influenzata da un trattamento implantare, il sorriso è una delle parti importanti di un viso. La bellezza di un viso è data anche dal sostegno dei tessuti molli offerto dalla basi scheletriche sottostanti che possono in casi di atrofia ossea far collassare l’intero viso. Forma, colore, posizione dei denti rapportati al viso nel suo insieme raccontano e comunicano le nostre emozioni e la nostra personalità.
Oggigiorno la valenza del sorriso e dei suoi rapporti armonici con il volto si equipara alla funzione primaria dei denti ossia permetterci di masticare e di parlare correttamente. Dovendo perciò recuperare non solo la funzione ma anche l’estetica del sorriso risulta evidente quanto sia arduo il compito del clinico nel riprodurre fedelmente ciò che è andato perso perché in seguito alla perdita dei denti si perde anche l’osso di supporto che sostiene i tessuti facciali. Tipico è il viso delle persone anziane senza denti, affette da atrofia ossea (perdita dell’osso) o portatrici di protesi totali incongrue con prominenza della mandibola e aspetto incavato a livello del mascellare superiore. La dentatura si inserisce nel contesto di un volto e ogni volta che si eseguono tecniche di sostituzione o di modificazione di questo complesso sistema bisogna tenere conto non solo della procedura fine a se stessa ma essere in grado di prevedere l’impatto estetico e funzionale che tali processi possono avere sul soggetto che li subisce. L’obiettivo della moderna implantologia è quello di sostituire dei denti nel rispetto della armonia funzionale ed estetica globale del viso. Soprattutto nei pazienti che hanno perso tutti i denti l’implantologia può notevolmente migliorare la qualità di vita del paziente e l’aspetto estetico in generale. In questi pazienti la fase diagnostica è estremamente importante ed è richiesta una previsione dell’impatto estetico a protesi finita, non solo a livello del sorriso ma di tutto il viso. Bisogna tuttavia ricordare che la diagnosi è il momento fondamentale prima di formulare un piano di trattamento. I punti chiave di un percorso diagnostico corretto sono rappresentati da un esame anamnestico che individui oltre alle patologie del paziente le sue aspettative e il suo grado di collaborazione, seguiti da un esame clinico e dagli esami strumentali più appropriati. L’integrazione di anamnesi, esame clinico ed esami strumentali ci permette di formulare un piano di trattamento personalizzato alle esigenze del paziente. In un corretto rapporto paziente/ odontoiatra il paziente viene coinvolto nella scelta terapeutica, perché sappiamo che esiste una sola diagnosi ma più piani di trattamento.
ultima modifica: 18/05/2011 Nome C.

Medico Chirurgo, Specialista in Odontostomatologia ed Ortognatodonzia. Visiting Professor New York University, College of Dentistry (Direttore Prof. D. P. Tarnow), New York, NY, USA. Responsabile del Reparto di Implantologia e Riabilitazione Orale, Clinica Odontoiatrica (Direttore: prof. R.L. Weinstein), Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Tecnologie per la Salute, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi

Indice